Accedi
Posta Alunni
LIBERAMENTE PIC
Da francesca • giovedì, 9 Gennaio 2014

Dalla Turchia, dove soggiornerà per pochissimo tempo, il nostro protagonista parte per la Grecia. E’ proprio da quest’ultima vicenda, la traversata del mar Egeo, che trae origine il titolo del libro.

Devils-Table-Ayvalik-Seytan-Sofrasi

Racconta, con le tue parole, il momento della traversata più significativo.

Pubblicato in Materie: LABORATORIO IIA 2013-146 Commenti

6 risposte a “CAPITOLO QUARTO: TURCHIA”

  1. canest ha detto:

    La parte che mi ha impressionato di più è quando durante la traversata si scatena una tempesta che buca il gommone, tutti a quel punto cercano di buttare l’acqua fuori con un barattolo ad un certo punto tra i ragazzi scoppia una lite ed il più piccolo dei ragazzi cade nell’acqua e muore.
    Mi ha fatto ridere la parte in cui i ragazzi pensano che nel mare ci siano i coccodrilli.

  2. canemi ha detto:

    per me il momento più significativo è quando il ragazzo più piccolo muore annegato perché il Mar Egeo era in tempesta e a causa del litigio degli altri tre ragazzi il gommone si è inclinato, quindi lui è caduto in mare.

  3. volpev ha detto:

    Il momento più significativo per me è quando lui per andare a Istanbul viene messo tra il carico e le ruote in uno spazio di 50 cm. con due bottiglie una per l’ acqua e una vuota per la pipì.

  4. aquila ha detto:

    il momento della traversata dei monti è il più significativo

  5. macaco ha detto:

    l’attraversata è stata terribile ma il momento più significativo per me è stato quello delle onde. L’acqua entrava nel gommone e con un barattolo i tre ragazzi cercavano di svuotarlo. Purtroppo arrivano in Grecia in quattro!!!!

  6. canobo ha detto:

    per me il momento più significativo è quando stanno attraversando il Mar Egeo e si sta alzando una tempesta allora i ragazzi si mettono a litigare e il più piccolo cade in acqua e muore annegato.

Lascia un commento