Accedi
Posta Alunni
LIBERAMENTE PIC
Da francesca • martedì, 26 Febbraio 2013
images carmen10 Carmen11

Mamma di Camilla

 Il viaggio di andata: simpatico, entusiasmante, il ritorno stancante per il freddo e l’ora tarda. Opportunità come uscita insolita di gradevole gusto culturale in contesto gioviale. Molte emozioni provate da voci molto appassionanti , amici simpatici, le sceneggiature molto belle, alcuni momenti simpatici altri noiosi, ma comunque è stata una serata molto divertente.

 

Mamma di Matteo

 E’ stato entusiasmante ed emozionante. Per me è stata la prima volta e come tutte le prime volte rimarrà nel cuore. Mi è piaciuta la coralità, la presenza scenica di molti personaggi, l’imponenza delle voci, il coinvolgimento emotivo che complessivamente i vari personaggi hanno saputo infondere.

Il personaggio che mi è piaciuto di più è stata Micaela perché meglio ha saputo emozionare, cantando con trasporto, con vibrante passione.

Riguardo alla scenografia, beh! In verità l’apertura mi ha un po’ delusa poiché avevo altre aspettative, nel complesso però ho apprezzato la sua essenzialità che ha messo maggiormente in risalto l’imponente presenza dei personaggi.

Seduti accanto a me parecchi veterani del palco del Verdi, commentavano favorevolmente le varie interpretazioni, anche se non sono mancati naturali confronti con la stessa opera vista in altre occasioni, lamentavano una mancanza di trasporto da parte della protagonista.

Ciò che mi preoccupava era la difficoltà di comprensione dei testi, per fortuna però un eccellente servizio di sottotitoli ha reso la comprensione più facile permettendo di apprezzare maggiormente i virtuosismi dei cantanti.

 

Mamma di Elena

 Il personaggio preferito è stato Escamillo, il torero, perché ha accettato che Carmen non lo amasse e l’ha aspettata fino a quando lei si è innamorata di lui. I brani che mi sono piaciuti maggiormente sono stati la presentazione di Escamillo e il coro dei bambini al cambio della guardia. Mi sono piaciuti molto gli effetti della trasparenza della scenografia. E’ stata la mia prima volta all’opera e mi è piaciuto molto. Il viaggio in pullman ha permesso di trascorrere il tempo tranquilli e in buona compagnia. Mi è piaciuto molto anche l’accoglienza del sovrintendente del teatro al caffè Verdi.

 

Mamma di Tommaso

 Mia mamma è stata molto contenta di aver partecipato alla serata, ha apprezzato molto l’organizzazione e il fatto di aver condiviso con altri genitori una bella esperienza. Le cose che l’hanno veramente entusiasmata sono state l’impatto visivo all’ingresso del teatro (non era mai stata al teatro Verdi), la bravura degli interpreti dell’opera e ha trovato particolarmente emozionante l’esecuzione dell’orchestra: l’indomani, anche se era molto stanca, ha canticchiato la musica della Carmen… si aspettava però di vedere una scenografia più ricca. Spera di poter partecipare ad altre serate all’opera.

Pubblicato in Categorie: G. Bizet2 Commenti

2 risposte a “G.Bizet “CARMEN” Mamme all’opera”

  1. mamma44 ha detto:

    davvero un ottimo lavoro bravi

  2. scapin33 ha detto:

    Le mamme devono essersi proprio divertite, peccano non abbiate messo un paio di foto… (dei genitori, intendo)
    Sono certa che, se fossi andata, sarei stata d’accordo con loro, perché andare all’opera è veramente una bellissima esperienza. Io ci sono già stata un paio di volte, e non sono mai rimasta delusa. 🙂

Lascia un commento