Accedi
Posta Alunni
LIBERAMENTE PIC
Da francesca • sabato, 5 Maggio 2012

INGIUSTIZIA
L’ingiustizia è una forma di violenza che si manifesta quando una o più persone maltrattano altre che sono più deboli o presentano handicap o sono molto timide e riservate.
Essa avviene per svariate ragioni: penso che chi  attua azioni di ingiustizia (per esempio il bullismo) magari a casa è trattato ugualmente o molto peggio, insomma subisce egli stesso ingiustizie. Oppure, riflettendo sul film “Iqbal”, mi vengono in mente tutte le situazioni di maltrattamento dei bambini per scopi commerciali, di guadagno.

Sembrerà strano, ma per me anche il comportamento dei genitori può essere ingiusto. Ascoltate. Una volta mia sorella, correndo, si è fatta male perchè è inciampata ed è caduta. Io sono andata a vedere cosa era successo e mia mamma a chi ha urlato? A me, che non avevo fatto nulla o a lei? A me! Che rabbia! Ero triste e dispiaciuta, ma soprattutto arrabbiata per non essere creduta; mi sentivo impotente, non potevo fare niente; ho tentato di spiegare i fatti, ho detto che era un equivoco, ho chiesto a mia sorella di dire la verità ma nulla, non è cambiato nulla!

CATTIVERIA, MALVAGITA’, CRUDELTA’, MENEFREGHISMO NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI, MALTRATTAMENTO… ecco le parole che il vocabolo INGIUSTIZIA mi fa venire in mente.

PIC

Pubblicato in Categorie: intorno a noi: il mondo d'oggi, Tag: IQBAL • Tags: • • 2 Commenti

2 risposte a “IQBAL: coraggio, libertà, ingiustizia. Le nostre riflessioni.”

  1. collastik91 ha detto:

    se un genitore amasse tanto il proprio figlio non lo avrebbe mandato oppure venduto per la fabbricazione di tappeti .Ma alla famiglia di Iqbal tocco farlo questo pero non solo alla sua famiglia ma ad altre famiglie ,e secondo me le autorita locali devono intervenire al piu presto perche l’economia si basa soprattutto di questo sfruttamento minorile e non e affatto giusto

  2. 3tigre15 ha detto:

    tante persone subiscono ingiustizie dai propri genitori e ormai ho capito che dipende molto da come loro venivano trattati dai loro genitori!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento