Accedi
Posta Alunni
LIBERAMENTE PIC
Da francesca • sabato, 22 Novembre 2014

 

DSCN1041 DSCN1054
DSCN1038 DSCN0988
DSCN1066 DSCN1048

Ciao ragazzi, oggi voglio raccontarvi la gita a Cividale delle classi prime della scuola media di Majano.
Appena arrivati ci ha accolto una pioggia fastidiosa, ma noi siamo subito entrati nel palazzo del Museo Nazionale per osservare i reperti longobardi.
Ricordo la tomba del duca Gisulfo, la croce d’oro, i denti -che impressione!- e le armi; in altre teche c’erano monete di quell’epoca, molto rare per quei tempi in cui si usava il baratto, pedine della dama costruite usando l’osso, molte forbici che erano molto preziose per questo popolo, infatti le mettevano in ogni tomba, i pettini, sempre in osso, le lance, le spade, gli scramasax cioè dei coltelli che usavano per gli scontri ravvicinati e tante fibule d’oro con pietre preziose.
Usciti siamo andati al Museo Cristiano che sta dietro al Duomo dove abbiamo ammirato l’ara del duca di Ratchis. Attraverso degli effetti speciali, molto belli, abbiamo potuto capire quali erano i colori utilizzati per colorarla.
Infine ci siamo recati al Tempietto che sta dentro il Monastero di S.Maria degli Angeli. Una volta dentro abbiamo potuto ammirare, da un giardinetto, il fiume Natisone che era in piena e scorreva velocissimo con onde alte e scure: che paura, anche perchè la pioggia continuava a scendere!
Tornando verso la corriera ci siamo soffermati a vedere delle case medievali in pietra e legno.
Nonostante la pioggia siamo riusciti a vedere tutto quello che c’eravamo proposti, certo che il sole avrebbe reso la mattinata più allegra!
Ciao ragazzi. Ci sentiamo alla prossima gita!

Pubblicato in Categorie: LA NOSTRA SCUOLALascia un commento

Lascia un commento